Gallipoli e Dintorni

La città

Gallipoli_Città_VecchiaLa città vecchia ha sostanzialmente conservato immutato il suo impianto urbanistico.
Ha caratteristiche di straordinario interesse; è un continuo sovrapporsi di strutture edilizie di varie epoche e di diverse matrici culturali.
Ha vie strette e tortuose, un intrico di strade, secondo una tipologia che s’incontra nel mondo islamico; tale impianto vario si fa risalire alla prima metà del 900 d. C., periodo in cui la città fu conquistata dai Saraceni, che la dominarono per circa trenta anni.
Una strada principale, Via Antonietta De Pace, la divide in due zone, lungo la direzione est – ovest, (scirocco e tramontana) secondo una pianificazione classica delle città greche.

L’isola è interamente circondata da una cinta bastionata, che si sviluppa per una lunghezza di circa un chilometro e mezzo; dopo l’eccidio di Otranto da parte dei Turchi (1480) e la prima metà del secolo successivo, la città infatti si operò alla costruzione di strutture difensive attea fronteggiare i continui attacchi di nemici.
Di questa cinta bastionata, che aveva il suo fulcro nel Castello, resta oggi la sola parte bassa, essendo stata demolita fino al livello stradale tra il 1879 e il 1887.
Una strada panoramica, la Riviera, aperta sul posto delle antiche mura, consente di passeggiare attorno all’isola, godendo di scenari entusiasmanti.

La costa a nord e a sud

5703gallipoli_spiaggiaDue distese di sabbia bianca contorniate da pinete mediterranee, dune ed acqua cristallina si estendono ai lati della città di Gallipoli.
La spiaggia della Baia Verde a Sud e la meno rinomata, ma non meno spettacolare Rivabelle e poi Padula Bianca a nord.
Due dimostrazioni pratiche di come le spiagge del Salento non abbiano nulla da invidiare alle famose spiagge caraibiche o dell’oceano indiano.
La spiaggia posta a sud di Gallipoli si estende per diversi km a partire da Lido S. Giovanni, situato a pochi metri dal centro moderno della cittadina salentina passando dalla rinomata Baia verde sino a Lido Pizzo, una riserva naturale di incantevole bellezza paesaggistica.
Per gli amanti della movida e dei divertimenti “on the beach” si consiglia la movimentata “baia verde” divenuta negli ultimi anni la meta preferita di migliaia di giovani che arrivano su questa meravigliosa distesa di sabbia bianca a ballare in riva al mare sia di giorno che di notte.
Sguardi accattivanti e creme solari profumate non mancano, basta solo seguire la musica ed il gioco è fatto.

Rivabella

033b1Quest’ultima, meno rinomata rispetto alla baia verde, ma non meno bella, si estende da Gallipoli a Lido Conchiglie e raggiunge la sua massima espressione nella parte centrale di essa, in località S Mauro dove il mare si raggiunge attraversando un ‘incontaminata pineta mediterranea.
Entrando in acqua si può camminare per centinaia di metri senza dover nuotare e la spiaggia è favolosa.
Mare cristallino, fine sabbia bianca e brezza profumata degli alberi di pino.

Prenota la tua vacanza nel Salento e scoprirai il favoloso mare di Gallipoli, oltre che tante altre attrattive a tua disposizione!